Worldz e le novità per il 2018

  • 22/01/2018
1024 768 admin

Ottenere sconti su acquisti online e offline grazie alla propria popolarità su Facebook: con la startup Worldz è possibile

“C’è un vantaggio concreto sia per gli utenti che per i siti web che vendono prodotti”

 

Ottenere sconti personalizzati grazie alla popolarità su Facebook: con Worldz, una startup italiana, adesso è possibile.

“L’idea alla base è molto semplice: più sei popolare su Facebook, più il tuo valore di sconto è alto – spiega Joshua Priore, CEO e founder – E per ricevere lo sconto, è sufficiente condividere sul profilo personale un post generato dal sito, che racconti l’acquisto appena effettuato.”

Come è nata Worldz?

“L’idea nasce da un’intuizione e dalla consapevolezza della presenza di una necessità – racconta Joshua Priore – In quel periodo stavo vivendo un periodo di riflessione dopo aver abbandonato l’Accademia Aeronautica dove frequentavo il corso come allievo ufficiale pilota.

Mi sono soffermato su un aspetto in particolare: avevo notato che i miei coetanei erano costantemente immersi nell’uso dei social network e così ho iniziato a ragionare su come poter rendere concreto ed utile l’utilizzo frenetico di Facebook. Così è nata la prima idea di Worldz.”

Worldz ha attualmente 12 persone nel team con 250mila euro di investimento iniziale, 10mila utenti attivi e 50 clienti aziendali.

La nuova release: “utenti più coinvolti grazie al nostro software, con un conseguente incremento delle vendite”

Worldz, con la nuova release si rivolge sempre di più alle aziende, fornendo un software che consente di “ingaggiare” al meglio gli utenti di un sito web. I tool messi a disposizione aiutano a prevenire l’abbandono del sito e a generare lead in target. Inoltre, permettono di inviare mail automatiche e Facebook push notification per recuperare utenti che non hanno completato l’acquisto. Oltre ovviamente ad invitare gli utenti a condividere un post sul profilo Facebook che racconti il brand o il prodotto che hanno acquistato, in cambio di uno sconto commisurato alla popolarità social di ogni singolo profilo.

“Ogni giorno – afferma Joshua -, da quando abbiamo lanciato l’ultimo aggiornamento, abbiamo centinaia di prodotti che vengono condivisi dagli utenti e recuperiamo per ogni e-commerce circa 2.000€/mese di vendite dei nostri clienti che andrebbero perse in assenza del software.”

Al via a breve la prima campagna di equity crowdfunding: “assumeremo 5 nuove figure professionali nei prossimi mesi e ottimizzeremo ogni area del progetto”.

“Il 29 gennaio lanceremo la nostra prima campagna di equity crowdfunding tramite la piattaforma Opstart, con un target di raccolta pari a 150.000€. Lanciamo questa campagna perché, da quando abbiamo fondato la società, il nostro prodotto si è evoluto in modo sostanziale fino a raggiungere un livello di tecnologia molto avanzato, entrando in un mercato ben definito ma anche in parte inesplorato.
Il capitale raccolto ci servirà per strutturarci ulteriormente, assumendo nuove figure professionali, che andranno a completare i reparti, e per sviluppare nuove azioni di marketing. Manterremo anche un focus importante sul prodotto poiché, avendo un software innovativo, non possiamo abbandonare lo sviluppo IT che continua a rimanere una priorità.”

Obiettivi per il 2018

“Sappiamo che l’azienda che più si avvicina a noi in termini di competitor sta abbandonando il mercato italiano mentre noi siamo pronti a rispondere alla domanda dei clienti con un prodotto più completo, performante e competitivo in termini di fee”.

 

Ulteriori informazioni su
Facebook: https://www.facebook.com/worldztool
Visita il nostro sito: http://www.worldz.net/it/

Contatti
info@worldz.net